Il decreto 196 del 2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” detto anche “Testo unico sulla Privacy” è la normativa entrata in vigore dal 1° gennaio 2004, ampliando il percorso legislativo compiuto dall’Italia in materia di dati personali a partire dalla legge 675/96. Oltre 10 anni fa si trattava di una notevole evoluzione, infatti con il Codice Privacy Italiano si è stabilito che ciascun soggetto (professionista, azienda, ente, associazione, ecc.) che tratti i dati personali di persone fisiche terze debba adottare misure tecniche e obblighi (misure minime) a garanzia di standard di sicurezza minimi.

Ma da allora le cose sono nuovamente cambiate e, con l’arrivo del nuovo Regolamento Europeo, la legge sulla privacy fa un ulteriore passo avanti: il Regolamento UE 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati abroga infatti la direttiva 95/46/CE (regolamento generale sulla protezione dei dati) e, di conseguenza, sostituirà il Codice Privacy italiano (D.Lgs. 196 del 2003).

Il testo definitivo del nuovo Regolamento Europeo sulla Privacy o GDPR (General Data Protection Regulation) è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 4 maggio 2016, con entrata in vigore 20 giorni dopo tale data. Le aziende italiane avranno quindi 2 anni di tempo per adeguarvisi: dal 25 maggio 2018 dovrà essere garantito un perfetto allineamento con le disposizioni fornite dalla nuova legge sulla privacy.

GL Consulting aiuta le aziende e gli enti a mettersi in regola con tutti gli adempimenti previsti dalla norma in vigore, riducendo i tempi da dedicare a questa tematica in continua evoluzione, grazie ad una consulenza puntuale e precisa volta ad ottenere il corretto risultato finale senza inutili burocratici adempimenti ormai sorpassati, ma sfruttando tutte le semplificazioni privacy introdotte dal nuovo Regolamento.

Il nostro team di consulenza ha nell’ing. Gianluca Lombardi, certificato “Privacy Officer” dal TÜV, uno specialista nella legge sulla privacy con più di dieci anni di esperienza nel settore, un costante aggiornamento sulle novità normative, centinaia di clienti seguiti per la consulenza privacy, centinaia di corsi privacy tenuti e numerosi convegni. Il nostro staff consulenziale, formato da altri ingegneri e legali, si occupa di privacy e sicurezza informatica dal 1996 e segue il cliente nell’adempiere adeguatamente a tutti gli obblighi di legge implementando le misure minime e le misure idonee previste dalla legge. 

1995

Direttiva 95/46/CE

Viene emanata la Direttiva 95/46/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 24 ottobre 1995, relativa alla tutela delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati

1996

Legge 675/1996

Legge sulla Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali in attuazione alla Direttiva 95/46/CE del Parlamento Europeo. A questa, si affiancano presto ulteriori leggi che ampliano, chiariscono e dettagliano le modalità di trattamento dati, in particolar modo dato il crescente utilizzo degli strumenti web.

2003

Decreto Legislativo 196/2003

Con il Codice in materia di protezione dei dati personali le disposizioni circa la protezione dei dati personali viene abrogata la legge 675/1996 e vengono unificate e organizzate in un Testo Unico.

2016

Regolamento Europeo Privacy – GDPR

Il 4 maggio 2016 viene pubblicato in Gazzetta Ufficiale Regolamento UE 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati.

Il GDPR (General Data Protection Regulation) entra in vigore il 25 maggio 2016 e le aziende hanno 24 mesi di tempo per adeguarvisi.

Vuoi saperne di più?

Scopri tutte le novità normative e come adeguare la tua azienda!

CONTATTACI